Recensioni

Ecco le applicazioni per ritrovare il proprio smartphone.

Applicazione molto semplice ma allo stesso tempo efficace, Third Eye permette di scoprire chi sta utilizzando il tuo smartphone senza avere il permesso. Rispetto a Third Eye, Crook Catcher è molto più utile per ritrovare il telefono. Le funzionalità sono più o meno simili, ma Crook Catcher offre qualche servizio in più. Ad esempio, quando uno sconosciuto cercherà di sbloccare lo smartphone utilizzando il PIN o il sensore di impronte digitali, verrà scattata immediatamente una foto che sarà inviata al proprietario del device tramite e-mail.

Come bloccare un cellulare rubato o perso

Se qualcuno vi ha rubato lo smartphone, Crook Catcher vi aiuterà a smascherarlo. Nella versione gratuita offre gli stessi servizi di Crook Catcher ed è un ottimo aiutante per trovare lo smartphone rubato. Quando, ad esempio, viene cambiata la scheda SIM, Cerberus è in grado di inviare un avviso via e-mail ed SMS insieme con i dati della nuova carta.


  • spiare un telefono android a distanza gratis!
  • Rintracciare un iPhone rubato.
  • copiare rubrica in sim iphone!
  • spiare cellulare con mac.
  • come capire se ho iphone 6s o 4s;
  • Smartphone perso o rubato? Quattro modi per rintracciarlo?
  • spiare un cellulare reato!

App sicuramente valida è anche Lookout che salva automaticamente la posizione del dispositivo mobile anche quando la batteria è scarica, prima che si scarichi del tutto ed invia un'e-mail con il volto di chiunque inserisca il codice di sblocco errato per cinque volte consecutive. Ritrovare il cellulare perso o rubato con il codice IMEI Si chiama IMEI , acronimo di International Mobile Equipment Identity , quel codice che permette di individuare in maniera univoca un terminale mobile connesso alla rete telefonica.

L'indicazione del codice IMEI è visibile immediatamente sotto la batteria del dispositivo mobile oppure sulla confezione che conteneva il prodotto.

Trovare il cellulare perso o rubato con una app antifurto

Il codice IMEI viene associato alla scheda SIM non appena l'utente accende il telefono e questo si collega automaticamente alla rete mobile. Dal momento che quando la SIM dovesse essere sostituita, lo stesso IMEI verrà associato ad un'altra scheda, l'operatore telefonico potrà risalire ai dati identificativi dell'utente che sta usando il dispositivo mobile. Se non si riuscisse a risalire all'IMEI del proprio telefono, è possibile — nel caso dei dispositivi Android — collegarsi con questa pagina Google e cliccare sulla voce Android.


  • Altre informazioni!
  • Trovare un dispositivo Android smarrito - Guida di Account Google!
  • programma per spiare chat whatsapp;
  • spiare un cellulare samsung gratis!
  • porta cellulari iphone?

In alcuni casi i dispositivi rubati vengono utilizzati per chiamare numeri a tariffa maggiorata. Contattate il vostro operatore telefonico: recatevi in un negozio fisico, accedete alla pagina web dell'operatore o contattate il servizio clienti:. Chiamando i numeri sopra potrete chiedere il blocco della linea per furto o smarrimento ma potrete mantenere il vostro contratto attivo a meno che non sia presente una clausola che dichiari il contrario. Avrete bisogno di comunicare nome, cognome, codice fiscale e recapito per poter procedere.

Successivamente avrete la possibilità di richiedere una nuova SIM associata al vostro vecchio numero di telefono. Grazie a Device Manager di Google potrete localizzare il vostro Android perduto, sempre a patto che il malintenzionato non l'abbia spento. Ma sul Play Store esistono diverse altre applicazioni che permettono di rintracciare il dispositivo perso o rubato tramite computer, nel caso il servizio di Google non dovesse sembrarvi completo.

In questo modo potrete cancellare i dati, cambiare la password di sblocco dello schermo, bloccare lo schermo a distanza o farlo squillare ad alto volume. Se la SIM è stata già rimossa o il dispositivo è stato spento questo stratagemma non vi sarà di alcun aiuto.

Come rintracciare un cellulare perso o rubato

Recuperarlo è uno step essenziale per potersi poi rivolgere al proprio operatore telefonico o alla polizia per bloccare il telefono nel caso in cui non siate riusciti a farlo con il metodo indicato sopra. Un altro modo per rendere la vita più difficile ai ladri è quella di bloccare lo schermo con un PIN, una password o una sequenza:. Per il resto ricordatevi di fare maggiore attenzione quando vi trovate in luoghi affollati, sui mezzi pubblici, chiudete bene borse e zaini ed evitate di tenere lo smartphone nella tasca posteriore dei pantaloni.

Con questi consigli, nel malaugurato caso in cui il vostro telefono venisse rubato, saprete come agire prontamente per limitare i danni. Avete qualche altro utile consiglio da proporre? Diciamoci la verità, ci possono essere tutti i sistemi del mondo, bloccare il telefono, cancellare i dati, ecc ecc. Comunque sia è sempre meglio fare tutti quei passi che vi hanno dato di fare.

In realtà chi dispone e dirige le indagini non sono le forze di polizia ma la magistratura. Poi purtroppo hai ragione sul fatto che in Italia si fa ben poco perché molti di noi non conoscono i propri diritti per farli valere e soprattutto perché l'organico delle forze dell'ordine è molto ristretto rispetto a quelle che sono le reali necessità. Buona sera Devi andare in una stazione dei carabinieri, meglio se è un comando di compagnia, se poi vai alla polizia vai in un commissariato o nella Questura.

In realtà sarebbe meglio andare alla Polizia anche se l'effetto giuridico è lo stesso se vai dai carabinieri. Il problema è che l'ufficio denunce dei commissariati ha degli orari Se chiami il la polizia risponde 24 ore al giorno perché il pronto intervento deve essere garantito per legge ma l'orario dell'ufficio denunce varia ed in genere solo nelle Questure per la polizia e nei comandi h24 dei carabinieri è aperto 24 ore al giorno.

3 Modi per Localizzare un Cellulare Android Rubato

Spiega che devi denunciare il furto o lo smarrimento del telefono e fai mettere a verbale che chiedi il blocco del dispositivo ed ovviamente fornisci il codice IMEI. Generalmente quando vai a fare la denuncia di smarrimento il pubblico ufficiale che verbalizza ti chiede se hai l'IMEI.

Come localizzare uno Smartphone rubato spento

Non confondere la denuncia di smarrimento della sim che non è più necessaria dato che puoi bloccare la sim chiamando la compagnia anche se, consentimi di dirlo a titolo personale, questo modus operandi è opinabile con quella per lo smarrimento del telefono. In questo caso la denuncia è indispensabile per chiedere il blocco e per segnalare anche il fatto che tu non hai più il telefono. Spero di esserti stato utile :.

Salve ho perso un Huawei p10 lite con dentro la SIM, ho messo il blocco impronta, quello del pin e l'ho bloccato dal computer subito dopo l'accaduto, ho denunciato ma i carabinieri non mi hanno presa in considerazione nonostante gli ho mandato le coordinate di dove si trovava il cellulare, ho cercato il dispositivo con l'aiuto del computer e sono andata davanti la casa per verificare anche se fossero stati loro logicamente lo avrebbero negato solo che adesso rintracciarlo con Google non è più possibile perché si è spento, è possibile che il ladro abbia potuto "resettarlo" e sbloccare tutto rendendolo come se nessuno l'avesse usato e risulta che non è mai stato mio o almeno provare che è mio?

Ho un'altra possibilità per rintracciarlo? E se dovessi prendere un'altro telefono come faccio a trasferire i dati del vecchio cellulare se non ce l'ho a portata di mano? Grazie mille Jessica.